Giornata mondiale della vista

  • admin 
vista
Quando:
14 Ottobre 2021 giorno intero
2021-10-14T00:00:00+02:00
2021-10-15T00:00:00+02:00

La Giornata mondiale della vista si celebra ogni anno il secondo giovedì del mese di ottobre. Nel sito abbiamo inserito convenzionalmente il 14 ottobre.

OMSè promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità  (OMS) ed è sostenuta attivamente a livello planetario dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità -IAPB (di cui esiste una Sezione italiana) e dall’Unione mondiale dei ciechi (in Italia l’UICI). Si concentra sulla prevenzione di malattie oculari che, se non curate, possono pregiudicare la qualità  visiva: secondo l’OMS circa l’80% dei casi di cecità  sono prevenibili. Stando agli ultimi dati ufficiali della stessa Organizzazione mondiale della sanità  sulla Terra vivono 39 milioni di ciechi e 246 milioni di ipovedenti, generalmente anziani.

econdo l’Oms vivono nel mondo vivono 18,9 milioni di bambini affetti da un handicap visivo grave: 17,5 milioni ipovedenti e 1,4 milioni ciechi. Nell’infanzia uno dei problemi più gravi, nei Paesi in via di sviluppo, è la carenza di vitamina A (per alimentazione insufficiente), che a livello oculare provoca una patologia chiamata xeroftalmia. Negli Stati di maggior benessere, invece, uno dei rischi maggiori che corrono i più piccoli è l’occhio pigro (ambliopia), a causa del quale si può perdere la funzionalità  di un occhio senza esserne a conoscenza. Qualunque vizio refrattivo (ipermetropia, astigmatismo, miopia) è, inoltre, importante che venga corretto precocemente.

Proprio allo scopo di scongiurare le malattie oculari, sono fondamentali una diagnosi e un trattamento precoci, come ripetutamente messo in evidenza dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità -IAPB Italia onlus: il Ministero della Salute italiano ha istituito una Commissione Nazionale per la Prevenzione della Cecità , recependo una richiesta avanzata dall’OMS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *