Calendar

Ott
17
Gio
Giornata mondiale della eradicazione della povertà
Ott 17 giorno intero

Il 17 ottobre ricorre la Giornata internazionale della eradicazione della povertà , istituita dalla ONU il 22 dicembre 1992 con la risoluzione A/RES/47/196.

eradicazione della povertà

Ott
20
Dom
Giornata internazionale del controllore del traffico aereo
Ott 20 giorno intero

Il 20 ottobre si celebra, ricorda il Segretario Nazionale Anacna Felice De Lucia, “come da ormai molti anni, la Giornata internazionale del controllore del traffico aereo voluta da Ifatca per simboleggiare lo sforzo che il personale ATS compie tutti i giorni con l’obiettivo di fornire i più alti standard di sicurezza ed efficienza a passeggeri e vettori”.

controllore del traffico aereo 02

“La crescita del sistema aviazione in questi anni”, prosegue De Lucia, “non può prescindere da livelli di professionalità e passione eccellenti e ci sentiamo orgogliosi come Anacna, di avere oltre 1000 associati che quotidianamente dimostrano questi valori”.

“A livello mondiale l’apporto di Ifatca dimostra sempre più la sua importanza”.

“Recentemente infatti ICAO ha invitato la federazione internazionale a collaborare per lo sviluppo, in modo armonico ed equilibrato, alle sfide che vedranno impegnato il sistema ATM fino al termine di questo decennio”.

“Colgo l’occasione”, termina il Segratario, “per porgere i migliori auguri a tutti i colleghi anche da parte del Consiglio Direttivo Nazionale”.

fonte http://anacna.it

Ott
24
Gio
Giornata mondiale dell’informazione sullo sviluppo
Ott 24 giorno intero
Giornata mondiale dell'informazione sullo sviluppo

Il 24 ottobre ricorre la  Giornata Mondiale dell’informazione sullo Sviluppo, istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Tale data coincide con l’istituzione delle Nazioni Unite, avvenuta nel 1945, e con l’adozione, nel 1970, della Strategia Internazionale per lo Sviluppo.

La Giornata ha l’obiettivo di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale sulle problematiche riguardanti lo sviluppo e sulla necessità di incoraggiare nuovi sforzi nel campo della cooperazione internazionale.

A tal proposito, è importante ricordare quanto recita il primo articolo della Dichiarazione sul Diritto allo Sviluppo, adottata nel 1986: “Il diritto allo sviluppo è un diritto umano inalienabile in virtù del quale ogni persona umana e tutti i popoli sono legittimati a partecipare, a contribuire e a beneficiare dello sviluppo economico, sociale, culturale e politico, in cui tutti i diritti umani e tutte le libertà fondamentali possano essere pienamente realizzati”.

La sfida posta in essere dal primo articolo della Dichiarazione assume proporzioni inimmaginabili e sottintende un impegno concreto e costante da parte di ciascuno di noi.

Anche l’Europa si è impegnata a sostenere lo Sviluppo tramite la Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014, Decisione (UE) n. 472/2014, che proclama il 2015 come Anno Europeo per lo Sviluppo.

fonte www.cesie.org

Ott
27
Dom
Giornata mondiale per il patrimonio audiovisivo
Ott 27 giorno intero

Il 27 ottobre di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo, proclamata dalla Conferenza Generale dell’UNESCO con lo scopo di sensibilizzare i Governi, le imprese private e la società  civile sul valore del Patrimonio documentario audiovisivo: un patrimonio che, superando attraverso l’immediatezza del suono e dell’immagine le barriere linguistiche e culturali, ha contribuito forse più di ogni altro alla costruzione delle identità  e degli immaginari individuali e collettivi degli uomini e delle donne del Ventesimo e Ventunesimo secolo.patrimonio audiovisivo

fonte http://san.beniculturali.it

Nov
10
Dom
Giornata mondiale per la scienza, per la pace e lo sviluppo
Nov 10 giorno intero

Il 10 novembre si celebra la Giornata Mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo. Questa giornata, istituita dall’UNESCO nel 2001, offre l’opportunità  di mostrare all’opinione pubblica quale sia il ruolo della scienza nella vita quotidiana di ognuno di noi.

La Giornata Mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo rappresenta un’occasione per ribadire il nostro impegno nel raggiungimento degli obiettivi sanciti all’interno dei due documenti adottati in occasione della Conferenza Mondiale sulla Scienza, organizzata dall’UNESCO e dal Consiglio Internazionale sulla Scienza nel 1999 a Budapest: la Dichiarazione sulla Scienza e sull’uso della conoscenza scientifica e il relativo Piano d’azione.

peaceGrazie alla celebrazione di questa giornata, i cittadini in ogni parte del mondo potranno essere informati sui progressi in ambito scientifico e acquisire ulteriori conoscenze sul nostro pianeta e su come rendere le nostre società  più sostenibili.

Ogni anno, il 10 novembre, organizzazioni non governative, istituti di ricerca scientifica, enti locali e scuole organizzano eventi per celebrare la cultura scientifica, dando vita a progetti e programmi volti a finanziare la ricerca o a istituire nuove università  e poli scientifici.

fonte www.cesie.org

Nov
16
Sab
Giornata internazionale della tolleranza
Nov 16 giorno intero

Nel 1996, l’Assemblea Generale ha invitato gli Stati membri ad osservare la Giornata Internazionale per la Tolleranza il 16 novembre, con attività  dirette sia alle istituzioni scolastiche sia ad un pubblico più vasto.
Questa decisione è venuta dopo l’Anno della Nazioni Unite per la Tolleranza, 1995, proclamato dall’Assemblea nel 1993.

razzismo tolleranzaL’Anno era stato dichiarato su iniziativa della Conferenza Generale delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO); il 16 novembre 1995, gli Stati Membri dell’UNESCO avevano adottato la dichiarazione di principi sulla tolleranza.
L’Alleanza delle Civiltà  delle Nazioni Unite continua a compiere sforzi per combattere gli estremismi e promuovere il dialogo interculturale, attraverso partenariati con i media e programmi di scambi giovanili.

La tolleranza non è data per scontata. Deve essere insegnata, nutrita e comunicata. L’educazione, dentro e fuori la scuola, è essenziale per rafforzare la tolleranza e combattere l’odio e la discriminazione. In questa Giornata Internazionale della Tolleranza, rinnoviamo il nostro impegno al dialogo e alla comprensione tra tutti i popoli e le comunità , e concentriamo le nostre menti ed i nostri cuori sulle vittime della discriminazione e dell’emarginazione. Un unico popolo, significa vivere e lavorare insieme sulla base del rispetto reciproco per la ricchezza della diversità  umana.

fonte clubunescotrento.wordpress.com

Nov
19
Mar
Giornata internazionale dell’uomo
Nov 19 giorno intero

La Giornata internazionale dell’uomo (o festa dell’uomo) è un evento internazionale annualmente celebrato il 19 novembre. Inaugurata nel 1999 a Trinidad e Tobago, la giornata e gli eventi che vengono organizzati trovano il sostegno di una varietà  di individui e di gruppi in Australia, Caraibi, Nord America, Asia, Europa, Africa, e dell’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite).

dell'uomoParlando a nome dell’UNESCO, la Responsabile della Direzione per le Donne e la Cultura di Pace Ingeborg Breines ha detto della giornata internazionale dell’uomo “Questa è un’ottima idea e darebbe un certo equilibrio tra i sessi.” Ha aggiunto che l’UNESCO non vedeva l’ora di poter collaborare con gli organizzatori.

Fra gli obiettivi della celebrazione di una Giornata Internazionale dell’Uomo vi sono l’attenzione alla salute dell’uomo e del ragazzo, il miglioramento delle relazioni di genere, la promozione dell’uguaglianza di genere, e l’evidenziazione di modelli positivi di ruoli maschili. è un’occasione per evidenziare le discriminazioni contro gli uomini e i ragazzi e per celebrare i loro successi e contributi, in particolare i loro contributi alla comunità , alla famiglia, al matrimonio e alla cura dei bambini.

fonte Wikipedia

Nov
20
Mer
Giornata internazionale dell’industrializzazione dell’Africa
Nov 20 giorno intero

La Giornata internazionale per l’industrializzazione dell’Africa si celebra ogni anno il 20 novembre. E’ un evento in cui i governi e altre organizzazioni in molti paesi dell’Africa valutano nuovi modi per stimolare il processo d’industrializzazione dell’Africa.
E’ anche un’occasione per attirare l’attenzione dei media mondiali verso i problemi e le sfide che offre l’industrializzazione dell’Africa.

industrializzazione Africa

Nov
22
Ven
Giornata mondiale della filosofia
Nov 22 giorno intero
Giornata mondiale della filosofia

Dal 2002  si celebra in tutto il mondo la  Giornata mondiale della filosofia, promossa ogni anno dall’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura) il terzo giovedì del mese di novembre (per convenzione nel sito indichiamo il 22 novembre). Le celebrazioni rappresentano, per la comunità  internazionale, un’occasione unica per riflettere sulle sfide contemporanee e sulla necessità  di costruire società  inclusive per una vita sostenibile sul pianeta.

fonte http://unipd-centrodirittiumani.it

Nov
29
Ven
Giornata internazionale di solidarietà per il popolo palestinese
Nov 29 giorno intero

Il 29 novembre l’ONU celebra la Giornata mondiale di solidarietà  con il Popolo Palestinese, in virtù del mandato conferito dall’Assemblea Generale con le risoluzioni 32/40 B del 2 dicembre 1977, 34/65 D del 12 dicembre 1979 e successive risoluzioni adottate dall’Assemblea Generale sulla questione palestinese.

palestina bandieraLa data del 29 novembre fu scelta per il significato che essa ha per il popolo palestinese. Quel giorno, nel 1947, l’Assemblea Generale adottò la risoluzione 181 (II), che divenne nota come la Risoluzione sulla Partizione. La risoluzione stabiliva la creazione in Palestina di uno “Stato ebraico” e uno “Stato arabo”, con Gerusalemme come corpus separatum sottoposta a un regime internazionale speciale. Dei due Stati previsti dalla risoluzione, solo uno,Israele, ha visto la luce. Il popolo palestinese, attualmente di otto milioni, vive principalmente nel territorio palestinese occupato da Israele dal 1967, compresa Gerusalemme est, oltre che in paesi arabi confinanti e in campi profughi nella regione.

La Giornata Mondiale di Solidarietà  ha tradizionalmente rappresentato un’opportunità  per la comunità  internazionale di concentrare la propria attenzione sul fatto che la questione palestinese è ancora irrisolta e che il popolo palestinese deve ancora conseguire i propri inalienabili diritti così come sanciti dall’Assemblea Generale, cioè, il diritto all’autodeterminazione senza interferenze esterne, il diritto a indipendenza e sovranità  nazionali, e il diritto di fare ritorno alle proprie dimore e rientrare in controllo dei propri beni dai quali sono stati allontanati.

fonte www.unric.org