Calendar

Feb
2
Dom
Giornata mondiale delle zone umide
Feb 2 giorno intero

Ogni 2 febbraio si festeggia in tutto il mondo la World wetlands day, la Giornata mondiale delle zone umide di importanza internazionale. Nel 2014 il WWF ha ripristinato o avviato azioni di ripristino in più di 6.600 ettari di zone umide nel Zone umidecuore dell’Europa dell’Est come Bulgaria, Ungheria, Romania, Serbia e Ucraina centrale. “Il nostro obiettivo è di preservare, ripristinare o gestire in modo sostenibile 2 milioni di ettari di ecosistemi d’acqua dolce lungo il Danubio e i suoi affluenti entro il 2025, garantire beni e servizi ecosistemici essenziali, dall’acqua pulita alla protezione dalle inondazioni, e rafforzare così la resilienza ai cambiamenti climatici” , ha detto Andreas Beckmann , direttore del Programma del Danubio-Carpazi del WWF. Per migliorare la protezione delle zone umide di pregio, il WWF ha sostenuto lo sviluppo di piani di gestione integrata per i fiumi Morava-Thaya (che bagnano Austria, Slovacchia e Repubblica Ceca), per il fiume Tisza (Ungheria) e per il basso Danubio (Romania e Bulgaria) . Il WWF ha anche individuato i siti di riproduzione degli storioni, veri e propri pesci “preistorici” ma minacciati di estinzione a causa della pesca illegale e della frammentazione dei grandi corsi d’acqua a causa delle dighe.
In Italia il WWF tutela le aree umide, che rappresentano buona parte delle oltre 100 Oasi dell’Associazione.

fonte www.wwf.it

Feb
5
Mer
Giornata mondiale della Nutella
Feb 5 giorno intero

La Giornata mondiale della Nutella, celebrata ogni 5 febbraio fin dal 2007, prevede la partecipazione di chiunque lo desideri con, appunto, ricette, video, foto (a patto che si usi un cucchiaio gigante per mangiare la Nutella [Esplora il significato del termine: La Giornata mondiale della Nutella, celebrata ogni 5 febbraio fin dal 2007, prevede la partecipazione di chiunque lo desideri con, appunto, ricette, video, foto (a patto che si usi un cucchiaio gigante per mangiare la Nutella).

Nutella03
Nel 2013 una querelle tra l’inventrice della Giornata mondiale , Sara Rosso, e la Ferrero rischiò di cancellare l’evento per sempre. L’azienda di Alba aveva intimato alla Rosso, attraverso dei legali, di rimuovere ogni contenuto relativo alla Nutella dal suo sito, un sito interamente dedicato alla crema di nocciole, con diverse ricette a tema provenienti da tutto il mondo.

Nutella01

fonte www.corriere.it

Safer Internet Day
Feb 5 giorno intero

Il Safer Internet day si celebra dal 2004 su iniziativa della Commissione Europea ed è diventato globale tanto che la ricorrenza viene ormai osservata in 150 paesi e di solito ricorre il primo martedì di febbraio (sul sito abbiamo convenzionalmente indicato il 5 febbraio).

Lo scopo della giornata è aumentare la consapevolezza dei crescenti problemi legati all’uso di internet e il messaggio è soprattutto rivolto ai giovani.

fonte www.saferinternetday.org/

Feb
17
Lun
Giornata internazionale del gatto
Feb 17 giorno intero
gatto

Giornata mondiale del gatto

Il 17 Febbraio è il giorno dell’anno dedicato al più infedele degli animaletti da compagnia, il gatto. La festa del gatto venne introdotta nel 1990 da un referendum proposto ai lettori della rivista “Tuttogatto”.

La giornalista ideatrice dell’iniziativa, Claudia Angeletti, chiese appunto ai lettori di indicare il giorno più consono da dedicare alla festa dei mici, e la risposta scelta fu appunto il 17 di Febbraio. Ecco le motivazioni :

  1. Febbraio dal punto di vista zodiacale è legato al segno dell’acquario, il segno dell’intuito, della libertà  e dell’anticonformismo; caratteristiche tipiche dei gatti!
  2. Nel nord Europa il numero 17 ha un valore benefico, che significa anche “Vivere una vita sette volte”
  3. Se si scrive in numeri romani ” XVII ” e si fa l’anagramma si ottiene “VIXI” , parola latina che significa “HO VISSUTO”; e chi più di un gatto, titolare di 7 vite, può dire di aver vissuto?

Nel territorio le iniziative per festeggiare i felini crescono di anno in anno: mostre, fiere, mercatini, spettacoli, vengono promossi da città , associazioni ed enti al fine di festeggiare e sancire ancor di più l’amore che molti nutrono per il gatto.

fonte www.laboo.biz

Mar
14
Sab
Giornata mondiale del Pi greco
Mar 14 giorno intero

La Giornata mondiale del Pi greco è il 14 marzo: la scelta è ispirata dal formato della data mese-giorno, in uso negli Stati Uniti, in base al quale si indica prima il mese (3) e poi il giorno (14), ottenendo così il numero “3,14”, grafia che indica l’approssimazione ai centesimi di pi greco. Inoltre alcuni celebrano la ricorrenza dalle ore 15, in modo da adeguarsi all’approssimazione 3,1415.pigreco01

La prima celebrazione del “Pi Day” si tenne nel 1988 all’Exploratorium di San Francisco, per iniziativa del fisico statunitense Larry Shaw, in seguito insignito del titolo di “Principe del pi greco”. Il calendario della prima manifestazione prevedeva un corteo circolare attorno a uno degli edifici del museo e la vendita di torte alla frutta, decorate con le cifre decimali del pi greco. Con gli anni, nei dipartimenti di matematica e in varie istituzioni nel mondo si coglie l’occasione per organizzare delle feste.

Nel 2009, con la Risoluzione H.RES.224, la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America riconosce il 14 marzo come giornata ufficiale per celebrare la nota costante matematica e si invitano i docenti a vivere il Pi Day come occasione per “incoraggiare i giovani verso lo studio della matematica”. Nel 2017 anche l’Italia ha celebrato ufficialmente il giorno del Pi greco.

Il 14 marzo 2018, in occasione dei 30 anni dell’istituzione della Giornata, Google ha reso omaggio alla giornata del pi greco con una versione artistica del proprio logo. Un’iniziativa simile ha avuto luogo anche nel 2010.

fonte Wikipedia

Mar
20
Ven
Giornata internazionale della felicità
Mar 20 giorno intero

felicitàLa Giornata Internazionale della felicità  si celebra in tutto il mondo il 20 marzo di ciascun anno è stata istituita dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) il 28 giugno 2012. La risoluzione A/RES/66/281 dell’Assemblea dell’ONU, stabilisce che:

« L’Assemblea generale […] consapevole che la ricerca della felicità  è un scopo fondamentale dell’umanità , […] riconoscendo inoltre di un approccio più inclusivo. equo ed equilibrato alla crescita economica che promuova lo sviluppo sostenibile, l’eradicazione della povertà , la felicità  e il benessere di tutte le persone, decide di proclamare il 20 marzo la Giornata Internazionale della Felicità , invita tutti gli stati membri, le organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite, e altri organismi internazionali e regionali, così come la società  civile, incluse le organizzazioni non governative e i singoli individui, a celebrare la ricorrenza della Giornata Internazionale della Felicità  in maniera appropriata, anche attraverso attività  educative di crescita della consapevolezza pubblica […] »

fonte: Wikipedia

Giornata internazionale della francofonia
Mar 20 giorno intero

Il 20 marzo è la Giornata Internazionale della Francofonia. Sai che cos’è esattamente la “Francofonia”? Possiamo dire che questa parola designa l’insieme dei paesi e delle persone accomunati dalla lingua francese. Questa giornata è organizzata ogni anno dall’Organizzazione Internazionale della Francofonia per promuovere la lingua francese. È l’occasione ideale per te per andare a mostre e proiezioni di film, ma anche per leggere libri in francese, partecipare a laboratori di scrittura o scoprire i piatti tipici dei paesi francofoni. Vai sul sito www.20mars.francophonie.org e condividi le tue foto o i tuoi messaggi con l’hashtag #Mon20mars. Ad esempio potresti organizzare una mostra nella tua città con i tuoi compagni e farlo sapere sul web.

Ovviamente la Francofonia difende anche valori universali come la libertà, la diversità, l’uguaglianza o la solidarietà tra i popoli. Tra le sue priorità, ci sono il diritto all’istruzione per tutti e lo sviluppo sostenibile.

francofonia02

Sai che il francese è la seconda lingua più studiata al mondo dopo l’inglese? In totale, più di 280 milioni di persone usano questa lingua e tale cifra continuerà ad aumentare. Tra i paesi francofoni contiamo il Mali, il Belgio, il Libano, il Madagascar, la Svizzera, il Québec e il Vietnam. Sì, hai letto bene: in questo paese così lontano si parla francese. Il Vietnam è a più di 10.000 km dal nostro paese! I vietnamiti usano ancora delle parole che somigliano ad alcune parole francesi. Per esempio, « gare » si dice « ga », « aspirine » si dice « atpirin », « sô cô la » è il « chocolat » e « phim » significa « film ».

Se ti interessa questo paese, puoi leggere i romanzi di Anna MOÏ o di Kim THUY. Nel suo libro intitolato Ru, Kim THUY ci racconta la sua nascita, la sua fuga dal Vietnam comunista e il suo arrivo in Québec. È una grande lezione di coraggio che invita a riflettere sui doveri dei paesi ricchi nei confronti dei problemi dei migranti. Buona lettura!

fonte: cia.france.it

Mar
21
Sab
Giornata internazionale delle Foreste
Mar 21 giorno intero

Il 21 marzo di ogni anno, a partire dal 2013 è stato proclamato Giornata internazionale delle foreste con la risoluzione A/RES/67/200 delle Nazioni Unite del 21 dicembre 2011.

Giornata internazionale delle foreste significa giornata internazionale di boschi e di piante ma anche di tutti gli animali che ci vivono o che in qualche modo ne beneficiano. Noi umani compresi. Si celebra il 21 marzo e lo si fa in tutto il mondo, sia dove ci sono delle foreste da salvare e salvaguardare, sia dove non ci sono più ma si rimpiangono.

foreste1

Giornata internazionale delle foreste: quando

La giornata dedicata agli alberi, alle foreste e al loro legame imprescindibile con tutto ciò che è vivo sul nostro Pianeta è il 21 marzo. Cade in un periodo in cui dalle nostre parti la natura si sta risvegliando, le foreste di ogni tipo si riempiono di vita. Spuntano nuove foglie e nuovi fiori, da proteggere, far crescere, celebrare. La giornata internazionale delle foreste è stata indetta dall’Onu apposta per ricordarci che gli alberi e le foreste meritano la nostra attenzione.

Giornata internazionale delle foreste: obiettiviNon ha come unico obiettivo quello di ricordarci che le foreste esistono: la giornata internazionale delle foreste è stata istituita per far sì che almeno una volta all’anno ci fermassimo a pensare allo stato in cui abbiamo ridotto alcuni boschi e a cosa possiamo fare perché altri non vengano distrutti, eliminati, rovinati. Non è finita: l’idea, ambiziosa ma non utopistica, è anche quella di progettare la creazione di nuove foreste.

Tutto ciò per amore degli alberi, certamente, ma anche perché ormai siamo tutti o quasi ampiamente consapevoli che salvaguardare il verde significa proteggere la biodiversità a tutti i livelli, a livello di specie, di patrimonio genetico, di ecosistemi.

La giornata internazionale delle foreste ha e deve avere delle conseguenze anche nella lotta ai cambiamenti climatici perché queste aree ricche di alberi sono veri e propri serbatoi di carbonio. Se sommiamo gli effetti delle foreste ad oggi esistenti in tutto il mondo, possiamo affermare che assorbono ogni mese quasi 300 miliardi di tonnellate di anidride carbonica.Sembra banale e scontato ma è bene sottolinearlo, almeno nella giornata internazionale delle foreste. La presenza di piante è una delle più logiche mosse per opporsi al grande problema della desertificazione legato anche al dissesto idrogeologico a cui l’Italia non è immune.

154846880-ced6616c-f32d-4ca7-be3d-5fc4f4ef96e3

Giornata internazionale delle foreste: situazione in Italia

Ne vediamo di rigogliose e verdeggianti sulle montagne e sulle colline, ma non illudiamoci: foreste italiane hanno i loro problemi proprio come quelle sparse nel resto del mondo ed è bene che durante la giornata internazionale delle foreste vengano raccontati.

Il pericolo più grande e imminente, per i boschi e il verde tricolore, è il cambiamento climatico e i suoi effetti diretti e indiretti. Si rischia infatti che con l’innalzamento delle temperature e le variazioni delle quantità di precipitazioni, intere comunità vegetali risultino sconvolte, distrutte, disturbate.

Anche gli incendi boschivi sono una piaga italiana e danneggiano le foreste come chi ci abita, come chi abita nei paraggi, inquinando anche l’aria che respiriamo a Km e Km di distanza.

fonte ideegreen.it

thanks to Francesco Dellagiacoma

Giornata mondiale della pace interiore
Mar 21 giorno intero

Il 21 Marzo è stato dichiarato Giornata mondiale della pace Interiore dai telegiornali nazionali di alcuni paesi europei (in primo luogo Italia e Romania). Tra le centinaia di eventi in tutto il mondo, menzioniamo i corsi all’Istituto Nazionale Sordomuti a Roma, e nel quartiere di Scampia a Napoli, e la manifestazione per la pace a Kiev, le cui foto sono apparse anche sul New York Times.
La data scelta coincide con l’inizio della primavera simbolo di rinascita e il compleanno di Shri Mataji, la fondatrice di Sahaja Yoga.

Learn-How-to-Find-Inner-Peace

Il mondo in cui viviamo è afflitto da crisi, conflitti e divisioni costanti. Questa disarmonia può assumere le forme di razzismo, intolleranza e mancanza di compassione verso gli altri. Le nostre speranze si trovano nella prossima generazione e la loro capacità  di essere in grado di prendere più decisioni consapevoli per il futuro.

Mar
22
Dom
Giornata mondiale dell’acqua
Mar 22 giorno intero

La Giornata mondiale dell’acqua (in inglese: World Water Day) è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, prevista all’interno delle direttive dell’agenda 21, risultato della conferenza di Rio.

acquaCade regolarmente ogni 22 marzo. Le Nazioni Unite invitano le nazioni membri a dedicare questo giorno a espletare le raccomandazioni raggiunte con l’Assemblea generale e alla promozione di attività  concrete all’interno dei loro Paesi. Con la coordinazione del dipartimento degli affari sociali e economici delle Nazioni Unite, il giorno internazionale dell’acqua 2005 determinò l’inizio di una seconda decade internazionale delle Nazioni Unite dedicata all’azione per l’acqua.

In aggiunta agli stati membri, una serie di organizzazioni non governative hanno utilizzato il giorno internazionale per l’acqua come un momento per sensibilizzare l’attenzione del pubblico sulla critica questione dell’acqua nella nostra era, con occhio di riguardo all’accesso all’acqua dolce e alla sostenibilità  degli habitat acquatici. Ogni tre anni dal 1997, per esempio, il “Consiglio mondiale sull’acqua” ha coinvolto migliaia di persone nel World Water Forum durante la settimana in cui cadeva il giorno internazionale dell’acqua. Le agenzie promotrici e le organizzazioni non governative hanno messo in luce il fatto che un miliardo di persone non hanno accesso all’acqua pulita e la struttura patriarcale, dominante in certi Paesi, che determina la priorità  nella fruizione dell’acqua disponibile.

acqua-cascate

fonte Wikipedia

Mar
23
Lun
Giornata mondiale delle tartarughe
Mar 23 giorno intero

Il 23 marzo si celebra la Giornata Mondiale delle Tartarughe, per promuovere il rispetto e le conoscenze su questi antichi rettili e la consapevolezza sul pericolo di estinzione di numerose specie di tartarughe e la scomparsa del loro habitat naturale in tutto il mondo. Le tartarughe esistono da 200 milioni di anni, ma stanno rapidamente scomparendo come numero e come specie in conseguenza dello sfruttamento dell’industria alimentare e dei souvenir, del commercio come animali da collezione, dell’inquinamento e della distruzione degli ambienti naturali. Molte specie si sono recentemente estinte, o stanno per estinguersi, e moltissime altre sono destinate a scomparire nei loro habitat di origine entro i prossimi decenni.

  • Ecco cosa potete fare concretamente per aiutare le tartarughe, sia libere che in cattività.OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • Non comprate mai tartarughe in negozi, fiere e mercati, perché ne incrementereste lo sfruttamento commerciale.
  • In particolare, non comprate mai tartarughe di cattura, perché ne compromettete seriamente la sopravvivenza come specie.
  • Non raccogliete tartarughe dal loro habitat, sia in Italia che all’estero (in particolare nei Paesi dei Balcani e del nord Africa). Non solo non è etico, ma rischiate anche multe severissime.
  • Se avete la possibilità di gestirle in modo adeguato, adottate le tartarughe nate in cattività che i proprietari hanno in sovrannumero, o quelle abbandonate.
  • Se trovate una tartaruga ferita, raccoglietela e avvertite il Corpo Forestale dello Stato o portatela da un veterinario per le cure di emergenza.
  • Individuate i negozi per animali presenti nella vostra zona e distribuite materiale informativo della AAE sulla loro corretta gestione. Molti negozianti non hanno le minime conoscenze di base di gestione e alimentazione degli animali che vendono, e danno ai clienti informazioni fuorvianti o errate. Se sono presenti animali in vendita, controllate che siano tenuti in modo corretto; in caso contrario, parlatene con il gestore. Se osservate condizioni di evidente maltrattamento, fate una denuncia se il negoziante non accetta di rimediare alla situazione. Potete parlarne con i vigili, i carabinieri o il servizio veterinario dell’USL chiedendo un’ispezione.
  • Informatevi sulle problematiche relative alla conservazione delle specie in pericolo e sostenete le associazioni a protezione della natura.
  • Prima di adottare una tartaruga, o se già ne possedete, studiate con cura quali sono le loro necessità di gestione, per fornire loro le condizioni migliori possibili.
  • Se non potete più tenere una tartaruga non abbandonatela per nessun motivo, ma affidatela ad un’associazione protezionistica.
  • Educate i bambini fin da piccoli al rispetto di tutti gli animali, compresi i rettili, e fate capire loro che sono esseri viventi capaci di soffrire come noi.

turtlefonte: http://aaeweb.net

Mar
31
Mar
Giornata mondiale del Backup
Mar 31 giorno intero

Il 31 marzo di ogni anno è la Giornata mondiale del backup. Il World Backup Day è una giornata per far comprendere alle persone l’importanza di fare con regolarità il salvataggio dei dati.

Si celebra dal 2011 in questa data, proprio perché è il giorno prima del “pesce d’aprile” anche se ovviamente il momento giusto per fare un backp è ogni giorno.

backup dayCos’è il backup?

Il backup è una seconda copia di tutti i tuoi file importanti — per esempio, le foto della tua famiglia, i tuoi video, documenti ed email.

Invece di salvarli tutti in un unico posto (come il tuo computer), fanne una copia da un’altra parte.

 

fonte www.worldbackupday.com

Apr
10
Ven
Giornata mondiale dell’omeopatia
Apr 10 giorno intero

Il 10 aprile si celebra in tutto il mondo la giornata mondiale dell’omeopatia, in concomitanza con l’anniversario della nascita di Samuel Hahnemann (10 aprile 1755) che della medicina omeopatica è considerato il fondatore. Homeopatia2In occasione della giornata mondiale, l’Associazione medica italiana di omotossicologia (AIOT) promuove l’iniziativa “Stiamo bene …naturalmente”: check-up gratuiti offerti in tutta Italia dai medici aderenti all’AIOT. Lo scopo: presentare soluzioni di cura che supportano le funzioni fisiologiche di difesa dell’organismo oltre che sensibilizzare i pazienti sull’importanza di una corretta prevenzione e di stili di vita salutari.

fonte: www.ars.toscana.it

Apr
13
Lun
Giornata internazionale del bacio
Apr 13 giorno intero

Bacio_01Ogni 13 aprile si festeggia, la Giornata internazionale del bacio, un giorno romantico e dolce per celebrare una delle cose più belle che esistano. Cadere nel romanticismo è facile, facilissimo, ma in fondo non c’è niente di male, se un giorno l’anno, ci si ferma e ci si concedono frasi e aforismi sui baci, foto celebri, baci da film e baci leggendari che abbiamo visto nei cartoni animati, negli anime e nelle serie televisive.

Viviamo in un mondo che ci vuole efficienti, operativi e produttivi, sempre impegnati in qualcosa sin da ragazzini, fermarsi e gioire per una poesia, una foto o un cioccolatino romantico credo sia bello, e rientri tra quelle cose che ci aiutano a “restare umani”. E se oggi sarà un tripudio di baci, foto di baci, sbaciucchiamenti vari tra fidanzati, innamorati e amanti, prendiamo solo il buono, senza abbrutirci e senza sottovalutare il potere terapeutico di un bacio, di un abbraccio o anche solo di un sorriso.

fonte: pinkblog.it

Apr
16
Gio
Giornata mondiale della voce
Apr 16 giorno intero

La Giornata mondiale della voce è un evento oramai consolidato a livello planetario in cui tutte le componenti sanitarie e non solo, si occupano di ciò che riguarda il benessere della voce e si celebra il 16 aprile.

Scopo della giornata è quindi sensibilizzare l’opinione pubblica sulle alterazioni anche lievi della voce e dell’organo vocale che possono essere il segno precoce di patologie più complesse e gravi.

Yelling woman mouth closeupDestinatari dello screening sono quindi tutti i soggetti che abbiano una disfonia, un disturbo anche lieve della voce e, tra questi, quelle figure professionali che utilizzano la voce come strumento di lavoro quali insegnanti, avvocati, speaker radiotelevisivi, cantanti, operatori di call center, ecc. Altra categoria a particolare rischio è rappresentata poi dai soggetti che per abitudine voluttuaria espongono cronicamente le corde vocali ad agenti lesivi quali il fumo di sigaretta e l’alcool.

Un ulteriore obiettivo della giornata mondiale della voce è quello di focalizzare l’attenzione sulla voce intesa anche come prestazionalità  artistica e quindi un invito particolare a sottoporsi allo screening è rivolto a quei soggetti che desiderano conservare o migliorare le loro performances vocali.

fonte www.infooggi.it