Calendar

Giu
29
Dom
Giornata mondiale del disegno industriale
Giu 29 giorno intero

La Giornata mondiale del disegno industriale viene osservato annualmente il 29 giugno in riconoscimento della professione del disegnatore industriale.

disegno industriale

Festeggiata la prima volta nel 2007 in occasione del cinquantesimo anniversario della ICSID (Consiglio Internazionale delle Società  di Disegno Industriale) , la Giornata mondiale del disegno industriale è stata indetta allo scopo di promuovere obiettivi nella professione di disegnatore industriale e facilitare una collaborazione che aiuti ad evidenziare l’impatto del disegno industriale su economia, società , cultura e sostenibilità  della qualità  della vita in tutto il mondo.

fonte  www.icsid.org

Giornata mondiale della sclerodermia
Giu 29 giorno intero

sclerodermiaIl 29 Giugno La FESCA (Federazione Europea per la Sclerodermia) celebra la Giornata mondiale della sclerodermia insieme alle associazioni Europeee ed Italiane: GILS, AILS, ASSMAF che si occupano di Sclerodermia ed anche AS.MA.RA Onlus Sclerodermia ed altre Malattie Rare “Elisabetta Giuffrè” che ha condiviso l’iniziativa con il Presidende di Fesca, per stare vicino a tutti coloro che sono stati colpiti da questa patologia e per ricordare il grande artista svizzero Paul Klee che era affetto da Sclerodermia. Questa Malattia ha influenzato fortemente l’arte creativa dell’artista, infatti nelle sue opere si nota una evidente irrequietezza per le forme, i tratti disegnati e per i colori forti usati.

fonte: www.asmaraonlus.org

Giu
30
Lun
Asteroid Day
Giu 30 giorno intero

Il 30 giugno si celebra il Asteroid Day , evento internazionale lanciato nel 2015 con l’intento di avviare una campagna informativa globale, consentendo alle persone di tutto il pianeta di scoprire il mondo degli asteroidi e ciò che noi possiamo fare per proteggerci da possibili impatti futuri.

asteroid dayUn tema questo da sempre di grande richiamo presso il pubblico, spesso confuso da trattazioni poco ortodosse dell’argomento. Successivamente al lancio del progetto, Istituzioni, personalità e scienziati si sono uniti in questa missione, dando vita a questo evento ricorrente, che si celebra ogni 30 giugno, anniversario dell’impatto di Tunguska (30 giugno 1908), il più importante della storia recente. Tra i fondatori dell’Asteroid Day figura Brian May, celeberrimo chitarrista dei Queen e, cosa non nota a tutti, laureato in astrofisica. Nel 2015, anno della prima edizione di questo evento, è stato poi presentato il film “51 Degrees North” diretto da Grigorij Richters (anch’egli tra i fondatori dell’Asteroid Day).

«Il Virtual Telescope Project è ufficialmente il coordinatore di Asteroid Day in Italia! Siamo stati i primi a rivestire un tale ruolo e proprio per via dell’eccellente lavoro che abbiamo svolto, nell 2017 sono state individuate altre figure di coordinamento altrove nel mondo. Questo ci rende oltremodo orgogliosi, visto l’ineguagliato impegno con cui il Virtual Telescope si contraddistingue da sempre sulle scene internazionali proprio sugli asteroidi potenzialmente pericolosi, proponendone l’osservazione in diretta a tutto il mondo, spesso offrendo delle vere e proprie primizie.»

fonte: www.virtualtelescope.eu

Lug
2
Mer
Giornata mondiale degli UFO
Lug 2 giorno intero

ufoil 2 luglio è la Giornata mondiale degli UFO ed è una data importante per l’ufologia: nel 1947, avveniva il più famoso, discusso, misterioso crash della storia moderna- l’incidente di Roswell. Da qualche anno a questa parte, però, è anche il giorno prescelto per celebrare, in tutto il mondo, la Giornata Internazionale degli Oggetti Volanti non Identificati.

Gli organizzatori del World Ufo Day spiegano sul loro sito ufficiale (www.worldufoday.com ) le motivazioni di questa ricorrenza, prima tra tutte sensibilizzare l’opinione pubblica “sull’indubbia esistenza di creature intelligenti provenienti dallo spazio profondo.”

Ma un altro obiettivo importante della giornata è incoraggiare i Governi che ancora non l’abbiano fatto ad aprire i loro archivi sugli incontri ravvicinati e a rivelare tutta la verità sugli UFO come ad esempio, quello di Washington, ancora molto restio a togliere il segreto militare dalle migliaia di faldoni conservati dall’esercito.

fonte: www.extremamente.it

ufo

Lug
3
Gio
Giornata internazionale delle cooperative
Lug 3 giorno intero

volontariatoNel 1992 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso, con la risoluzione 47/90 del 16 dicembre 1992, che il primo sabato di luglio di ogni anno fosse celebrata la giornata internazionale delle cooperative.

(Per convenzione sul sito Giornata mondiale abbiamo indicato il 3 luglio)

Obiettivo di questa giornata è:
– Saperne di più sulle cooperative
– Dare risalto alla complementarietà  delle finalità  e degli obiettivi perseguiti dalle Nazioni Unite e dal movimento internazionale delle cooperative
– Sottolineare l’importanza di questo movimento per la risoluzione delle principali questioni affrontate dalle Nazioni Unite
– Rafforzare ed estendere la collaborazione tra il movimento internazionale delle cooperative ed altri attori, tra cui i governi sia a livello locale che nazionale ed internazionale.

fonte www.onuitalia.it

Lug
6
Dom
Giornata mondiale del bacio
Lug 6 giorno intero

BacioIl 6 luglio, si celebra il World Kiss Day, la Giornata Mondiale del Bacio, festa nata in Gran Bretagna nel 1990, ma presto diffusa in tutto il mondo con l’obiettivo di ricordare, con una giornata ad esso dedicata, quanto può essere importante un bacio: gesto terreno e sacrale al tempo stesso, tra i più universali del comportamento umano, il bacio addensa uno spettro straordinariamente ampio di significati. Nell’immaginario collettivo il bacio si lega strettamente al sentimento d’amore, ma davvero innumerevoli sono i valori simbolici che gli si possono attribuire. I baci fanno infatti parte di precisi rituali e sono espressione di sentimenti di differente natura che contemplano non solo l’amore, ma anche affetto materno e filiale, tenerezza, simpatia, lealtà , gratitudine, compassione, gioia, o dolore. E’ inoltre possibile assistere ad un’evoluzione di significato del gesto negli usi e costumi della civiltà , nel corso del tempo e attraverso lo spazio. Impossibile categorizzarli tutti, come lungi da me vuol essere il tentativo di ricostruirne una cronistoria completa: quello che vi propongo oggi è un breve viaggio nella millenaria storia del bacio!

Storia del Bacio
Le prime descrizioni del “bacio profondo”, quello che comunemente definiremmo “alla francese”, ci arrivano dal greco Aristofane che nella commedia Le nuvole parla di “katà glossos” (da katà  = profondo e glossa = lingua). I latini distinguevano invece il “basium”, di cui parla Catullo, “l’osculum” (bacio fra amici, considerato una sorta di consacrazione di lignaggio per Bacio-2gente dello stesso sangue) e il “suavium”, più propriamente il bacio fra amanti. Vi era poi il diritto al bacio, “jus osculi”, un’usanza alla quale si ricorreva, pare, per accertarsi che le donne non avessero bevuto il vino, vietato al gentil sesso. Ancora nel Medioevo si manteneva l’abitudine, tramandata dai romani conquistatori, di baciarsi per salutarsi. Ma il costume era regolato dai rigidi dettami di stampo feudale. Le persone di pari condizione sociale si baciavano sulla testa, sulle guance e anche sulla bocca, mentre un individuo di rango inferiore non si poteva permettere simili libertà  con i superiori. Più basso era il rango, più in basso era il posto dove l’inferiore poteva baciare il superiore: partendo dai piedi, man mano che si saliva di rango, si progrediva all’orlo del vestito, al ginocchio e quindi alla mano. Il bacio passionale trova invece in questi anni grossa opposizione da parte della morale religiosa che lo giudicava peccaminoso anche nei rapporti coniugali. Nel diritto medievale, il bacio era utilizzato invece per suggellare il cosiddetto €˜baciatico’, cioè il diritto della fidanzata a ricevere una donazione dal fidanzato, consuetudine derivante anch’essa dalla pratica romana dell’osculum interveniens, il bacio che interveniva a sancire il diritto della fidanzata a ricevere in donazione metà  dei beni ricevuti in regalo, in caso di morte del fidanzato. L’uso di baciarsi sulla bocca in forma di saluto tra amici e parenti comincia poi a venir meno dalla fine del XVI secolo, sostituito da regole più sofisticate e distaccate come inchini e riverenze. Nel XVII secolo, che vede il Rinascimento cattolico contrassegnato, tra l’altro, dalla creazione della Compagnia di Gesù, l’anima prevale definitivamente sul corpo, così che questi si distanziano e i gesti d’affetto si fanno più discreti. Nell’Ottocento, il secolo delle buone maniere, nasce poi il “galateo dei baci”: non ci si bacia, né sulla bocca, né sulla guancia, per strada o in pubblico; le ragazze non devono mai baciare per prime; una ragazza per bene si lascia baciare sulla fronte da una persona più anziana, ma non ricambia il bacio a meno che non ci sia molta intimità . Il bacio è cancellato nel modo di salutarsi tra uomo e donna. Il proibizionismo potenzia la componente erotica del bacio sulle labbra, che diventa strumento privilegiato della schermaglia amorosa.

fonte news.leonardo.it

Lug
8
Mar
Giornata internazionale del Mar Mediterraneo
Lug 8 giorno intero

La Giornata internazionale del Mar Mediterraneo è dedicata ai caduti del nostro mare e si celebra il 8 luglio. Tutti i caduti del mare: dai migranti ai pescatori, ai marinai, alle persone che nel mare avevano trovato il lavoro o inseguivano una speranza.

mediterraneo2Un mare di pace è lo slogan della prima Giornata internazionale del Mar Mediterraneo. La celebrazione è promossa in maniera congiunta da Earth Day Italia, Ancislink (International No-Profit Association), Asc-Coni (Attività Sportive Conferederate) e conta sul supporto della Marina Militare Italiana. Scopo dalla giornata è quello di tenere alta l’attenzione internazionale sui problemi geo-politici dell’area mediterranea, promuovendo il ricordo dei migrati che nel Mar Mediterraneo.

Il programma della Giornata internazionale del Mar Mediterraneo prevede una serie di iniziative in ricordo dei caduti in mare.

Il significato profondo della Giornata internazionale del Mar Mediterraneo è legato all’ambiente e allo sfruttamento scellerato delle risorse naturali come occasione di disuguaglianza e discriminazione. Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia, ha sottolineato come all’origine delle povertà, delle guerre e delle migrazioni che ne conseguono, c’è lo sfruttamento malsano delle risorse del pianeta da parte di una minoranza di persone a scapito dei più deboli.

Per i prossimi anni c’è l’intenzione di far crescere la Giornata Internazionale del Mar Mediterraneo attraverso iniziative di solidarietà per i migranti, ma anche occasioni sportive e culturali. In questo modo l’iniziativa diventerà davvero internazionale e si concretizzerà il progetto ‘un mare di pace’.

fonte www.ideegreen.it

Lug
11
Ven
Giornata mondiale della popolazione
Lug 11 giorno intero

popolazionemondialeGiornata delle Nazioni Unite e della popolazione mondiale ogni anno è osservata l’11 luglio per riaffermare il diritto umano di pianificare per una famiglia. Essa incoraggia attività , eventi e informazioni per contribuire a rendere questo diritto una realtà  in tutto il mondo.
Che cosa fa la gente?

Giornata Mondiale della Popolazione mira ad aumentare la consapevolezza della gente su questioni demografiche diverse, quali l’importanza della pianificazione familiare, tra cui la parità  di genere, la povertà , la salute materna e diritti umani. La giornata si celebra in tutto il mondo da gruppi d’affari, organizzazioni comunitarie e gli individui in molti modi. Le attività  includono discussioni seminariali, sessioni informative educative e concorsi saggio.

fonte http://clubunescotrento.wordpress.com

Lug
17
Gio
Giornata mondiale delle emoji
Lug 17 giorno intero

Nella giornata del, 17 luglio, in rete si festeggia il World Emoji Day, la Giornata Mondiale delle Emoji, una giornata dedicata alle simpatiche emoticon che ogni giorno vengono utilizzate all’interno delle applicazioni di messaggistica istantanea e nei social network per esprimere in pochi secondi uno stato d’animo o un’azione. A decretare la data di oggi come la giornata delle emoji ci ha pensato il portale Emojipedia, all’interno del quale è possibile trovare la lista di tutte le emoji disponibili dei vari dispositivi. Come riportato nel sito ufficiale del World Emoji Day, l’evento si celebra nella giornata odierna poiché l’emoji calendario presente all’interno dei dispositivi iOS mostra la data del 17 luglio.

 emoji-989883

Da qui è nata l’idea di organizzare una giornata celebrativa per le “faccine” che ogni giorno vengono utilizzate da milioni di utenti nel mondo. Interessante notare che su Twitter l’emoji raffigurante il calendario mostra la data del 15 luglio e, anche in quell’occasione, qualche utente ne ha approfittato per condividere un tweet contenente diverse emoji per festeggiare l’avvenimento.

 

Infine le emoji di Google e Microsoft mostrano un calendario con una generica vista mensile, senza alcuna data in primo piano. Nonostante ciò, come è possibile osservare dalle tendenze di Twitter, in queste ore l’hashtag #WorldEmojiDay ha raggiunto la cima dei Trending Topic grazie ai numerosi messaggi pubblicati dagli utenti che stanno celebrando le emoji più utilizzate di sempre. Alla celebrazione si sono uniti anche numerosi brand che hanno colto l’occasione per realizzare delle divertenti campagne di instant marketing.

fonte: tech.fanpage.it

Lug
18
Ven
Nelson Mandela International Day
Lug 18 giorno intero

Il Nelson Mandela International Day fu indetto per ricordare il suo compleanno nel 18 luglio 1989 per decisione unanime dell’Assemblea Generale dell’ONU.

Nelson Mandela

Il tutto fu ispirato da un’esortazione di Mandela, fatta un anno prima, affinché una nuova generazione prendesse il bastone del comando contro le ingiustizie sociali del mondo, con le parole. «Ora è nelle vostre mani» [it is in your hands now].

Il Mandela Day è più che la celebrazione della vita e della dinastia di Madiba. E’ un movimento globale in onore al lavoro di tutta la sua vita e agisce per cambiare il mondo in meglio.

fonte www.mandeladay.com

 

Lug
29
Mar
Giornata mondiale della Tigre
Lug 29 giorno intero

Si celebra il 29 luglio la Giornata Mondiale della Tigre, il più grande felino del pianeta, nonché una delle specie oggi più a rischio. Solo 3.200 esemplari sopravvivono in natura, così come sottolinea il WWF, per una popolazione ridotta del 97% rispetto a un secolo fa.

Una giornata di celebrazioni e di eventi, anche nell’universo dei social, per sensibilizzare sul più maestoso dei felini, entrato di diritto nell’immaginario comune come simbolo della natura selvaggia: la tigre. Nel 2010 si contavano in libertà 3.200 esemplari e, dopo 5 anni, il dato è sempre più incerto. Tre delle nove sottospecie sono già estinte, mentre oggi il pericolo maggiore è per la tigre di Sumatra, vittima del bracconaggio nonché della distruzione dei suoi habitat naturali.

tigre

La Giornata Mondiale della Tigre si celebra in tutto il mondo con azioni mirate per ogni nazione, sempre con l’obiettivo di raggiungere il traguardo del raddoppiamento dei felini entro il 2020. Per l’Italia è in corso una campagna social, con la diffusione di dati e foto sulla tigre, disponibili sulla pagina apposita di WWF Italia nonché sui social con gli hashtag #TigerDay e #doubletigers.

fonte www.greenstyle.it

Lug
30
Mer
Giornata mondiale dell’amicizia
Lug 30 giorno intero

La giornata internazionale dell’amicizia è stata proclamata nel 2011 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con l’idea che l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui sia in grado di stimolare iniziative di pace e costruire ponti tra le comunità  e si celebra il 30 luglio.amicizia

Poiché la guerra ha inizio nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che la difesa della pace deve essere edificata (Costituzione UNESCO).

La risoluzione A/RES/65/275 pone in particolare l’accento sul’importanza di coinvolgere i giovani, che saranno i leader di domani, nelle attività  della società  finalizzate ad abbracciare culture differenti per promuovere la comprensione reciproca e il rispetto della diversità .

Questa giornata si prefigge anche di sostenere gli obiettivi e le finalità  della Dichiarazione e del Programma di Azione per la una Cultura di Pace e del Decennio Internazionale per una Cultura di Pace e di Non-violenza per i Bambini nel Mondo (2001 – 2010).
Per celebrare la giornata internazionale dell’amicizia, le Nazioni Unite esortano i governi, le organizzazioni internazionali e gruppi della società  civile ad organizzare eventi, attività  e iniziative per collaborare con l’intera comunità  internazionale alla promozione del dialogo tra civiltà , degli ideali di solidarietà , comprensione reciproca e riconciliazione.

fonte www.onuitalia.it

Lug
31
Gio
Giornata dell’Amministratore di Sistema
Lug 31 giorno intero
Giornata dell'Amministratore di Sistema

La Giornata dell’amministratore di Sistema (Sysadmin day) e ricorre il 31 luglio a partire dal 1999 per celebrare il grande lavoro fatto dagli informatici che ogni giorno si prendono cura dei nostri computer o dei serve ri internet e mantengono i nostri computer sicuri.

Il suggerimento degli organizzatori è quello di portare qualche regalo ai gestori della rete o a chi lavora negli uffici IT delle aziende per testimoniare l’apprezzamento per il loro lavoro

fonte sysadminday.com

Giornata Mondiale dei Ranger
Lug 31 giorno intero

La Giornata mondiale dei Ranger (World Ranger Day) ricorre il 31 luglio e riconosce e celebra i risultati e il lavoro fatto dai rangers (guardiaparco) in tutto il mondo, spesso a costo delle loro stesse vite, per proteggere le risorse naturali e culturali.

In questa ricorrenza si ricordano anche i rangers uccisi o infortunati durante il servizio. Molti rangers sono esposti a condizioni estreme e anche ad animali molto pericolosi oltre ad essere presi di mira dai bracconieri senza scrupoli.

fonte IUCN

Ago
9
Sab
Giornata internazionale dei popoli indigeni
Ago 9 giorno intero

indigeniIl 9 agosto ricorre la Giornata mondiale dei popoli indigeni. C’è molto da celebrare, in particolare le norme sui diritti umani che sono la base per costruire società  inclusive insieme ai popoli indigeni. Oggi molte leggi nazionali, politiche e istituzioni, contengono i principi della Dichiarazione ONU sui diritti dei popoli indigeni e della Convenzione del ILO (n. 169) sui popoli indigeni e tribali. Questo vuol dire che tradurre dalla teoria alla pratica i diritti delle persone indigene è possibile e vantaggioso.

Ma c’è ancora molto su cui dobbiamo riflettere. Le persone indigene sono colpite dalla povertà  in maniera sproporzionata, sono discriminate ed escluse dai processi decisionali politici ed economici. In tutte le regioni, è ancora presente un ampio divario tra impegni presi sui diritti umani e la realtà  con la quale queste persone si confrontano.

fonte www.ilo.org